Ferragni Vs Estetista cinica

LET'S GO
Due notizie uscite negli ultimi giorni:

1-L’Estetista Cinica ( social e pagine collegate) è arrivata a fatturare 60 milioni.

2-Chiara Ferragni sta aprendo il capitale di una delle sue aziende per cercare un investitore che la supporti nella crescita del suo brand.
Al momento le sue tre aziende fatturano nel complesso circa 24 milioni.
(Valutazione attuale compresi gli asset di circa 40 milioni).

Meno della metà rispetto all’Estetista Cinica.

Eppure …
L’Estetista Cinica NON raggiunge il milione di follower su Instagram
Chiara Ferragni ne ha quasi 27 milioni.

Come mai l’Estetista fattura più del DOPPIO di Chiarona, nonostante abbia una “lista” 27 volte più piccola?

Beh i motivi sono diversi, ma oggi mi voglio soffermare su quello che ritengo il principale.

La Ferragni adotta una strategia volta in primis alla crescita del suo brand, nel lungo periodo.

L’Estetista Cinica porta avanti attività molto più Direct Response, che le garantiscono un eclatante risultato economico, anche nel breve.

Registra questo termine   “Direct Response Influencing”.
ovvero azione ad influenza diretta ; personale!
Ti basta dare uno sguardo alle loro storie di Instagram per capire cosa intendo. Cristina -la famigerata Estetista Cinica –  innanzitutto SCRIVE tantissimo.

Oltre ai video, utilizza Newsletter ed articoli del blog che rimandano costantemente a sconti ed offerte speciali, su prodotti e bundle dedicati alla sua community.   La sua APP é un pozzo inesauribille di ORDINI in e-commerce.   Bombarda i suoi contatti acquisiti con puntuali messaggi PUSH,  fidelizza le clienti più affezionate con offerte riservate, anticipazioni su prodotti e trattatmenti che – ovviamente- pare sia solo lei ad offrire !

Ho dato uno sguardo mentre scrivevo questo articolo e stava spingendo delle t-shirt a edizione limitata, annunciando il sold out, per poi riaprire le vendite, ma solo per chi ne approfitta subito.  
Ovviamente stampera solo le magliette che le sono già state pagate dai clienti  quindi nessun anticipo di capitale verso il fornitore

Insomma, fa un ampio utilizzo delle nostre amate leve di Urgenza e Scarsità.

Il tutto condito in maniera sopraffina con fiumi di intrattenimento ed ironia, in modo da non annoiare il suo target con la pubblicità …

Ma nel dato di fatto … VENDE come una forsennata.
 
Capita la lezione? 
Adesso ragiona due minuti su cosa mettere nella tua APP.
E… tanti saluti alla Ferragni!